La perdita di pelo affligge molti Bouledogue e suscita apprensione nei loro umani. Se vedi un sacco di peli in giro per casa oppure vedi una nuvola di pelo quando accarezzi il tuo bullo è bene approfondire la situazione. In questo articolo facciamo chiarezza e ti raccontiamo la nostra esperienza.

Perdita di pelo nel Bulldog Francese. I nostri consigli Find the Frenchie

Differenza tra muta e perdita di pelo a chiazze

Per prima cosa bisogna distinguere tra la perdita di pelo dovuta alla muta stagionale e la perdita di pelo sintomo di una patologia. Distinguere la muta del pelo da una patologia è abbastanza semplice. Se il tuo bullo perde il pelo in maniera omogenea, su tutto il corpo e solo in certi periodi dell’anno, si tratta indubbiamente della muta stagionale, un fenomeno del tutto normale per il cane. Il pelo cambia in base al periodo: più leggero quello primaverile ed estivo, più folto nelle altre stagioni per affrontare le rigide temperature. I peli che cadono sono vecchi e danneggiati e vengono subito sostituiti da peli nuovi e più resistenti, pertanto il cane non soffre di questo cambiamento che, anzi, può essere agevolato con spazzolature frequenti, così da eliminare più facilmente il pelo vecchio.

Noi siamo soliti utilizzare, alternandole, questi due tipologie di spazzole:

Perdita di pelo nel Bulldog Francese - Dante - Find the Frenchie

Se invece il cane perde il pelo a chiazze, mostrando evidenti segni di alopecia, allora si è davanti al sintomo di una patologia, che va individuata il prima possibile con l’aiuto del proprio veterinario di fiducia.

La perdita di pelo nel Bouledogue Francese

Se il tuo Bouledogue Francese si gratta in maniera insistente, arrivando nei casi più gravi a ferirsi, significa che è comparsa una forma di dermatite. Ne abbiamo scritto ampiamente nel nostro articolo dedicato alla dermatite atopica riportando la nostra esperienza. I sintomi sono: arrossamento di zone circoscritte come le zampine, forte prurito e dolore, forfora e, nei casi più gravi, formazione di croste sulla pelle.

Questa estate il nostro Dante è stato colpito da hot spot scatenato da una puntura d’insetto. Su suggerimento del nostro veterinario, abbiamo aggiunto alla pappa di Dante degli integratori alimentari specifici. Nel nostro caso la loro funzione è stata di rafforzare le difese della cute e di accelerare la crescita del pelo.  Eccoli qui entrambi nella confezione da 60 perle per seguire la terapia di 1 mese + 1 mese (2 perle al giorno in base al peso).

Rimedi per alleviare il prurito nel Bouledogue Francese

Per arginare un prurito leggero puoi utilizzare dei prodotti naturali. Il nostro consiglio è di fare un bel bagno tiepido al tuo Bouledogue (anche solo pediluvio alle zampine), perché l’acqua allevia il fastidio, e quindi usare prodotti naturali calmanti e lenitivi (la camomilla, la calendula, l’aloe) che hanno effetti addolcenti e calmanti sulla parte interessata.

Perdita di pelo nel Bulldog Francese. I nostri consigli Mia Find the Frenchie

Puoi temporeggiare, nella speranza di un miglioramento, ma solitamente si innesca una spirale. Per cercare sollievo il Bouledogue si gratta insistentemente, si morde fino a farsi del male e così le ferite (specie le zampine che sono a contatto con il suolo esterno) si infettano. La situazione peggiora rapidamente e ti ritrovi a somministrare anche antibiotici. Meglio evitare! Appena possibile quindi, vai dal tuo veterinario di fiducia, per la diagnosi e la cura corretta.

Altri argomenti che potrebbero interessarti



Recensione scopa elettrica Rowenta Air Force aspira tutti i peli del cane. Leggi subito!

Recensione spazzola Bestseller Furminator per perdita di pelo. Leggi ora!

Guanti in gomma per cani per la perdita di pelo. Leggi ora la recensione!

La Dermatite Atopica nel Bouledogue Francese. La nostra esperienza.

Se vuoi sapere le ultime novità sul Bouledogue Francese e non perderti i nostri articoli iscriviti subito alla nostra newsletter. È gratuita!