Con l’arrivo dell’estate il fisico del Bouledogue Francese è sotto stress. Il colpo di calore è sempre in agguato e bisogna fare maggiore attenzione. Inoltre, non è raro notare cambiamenti nel nostro bullo: inappetenza, apatia, insofferenza. Cosa fare in questi casi? Dovrai modificare alcune abitudini e optare per un’alimentazione del Bouledogue Francese adeguata, il caldo mette a dura il tuo cane, che ricordiamo è brachicefalo.

Alimentazione_ Bouledogue Francese in estate_ Mia
Mia in una sua abituale posa plastica 😀

In questo articolo ti diamo alcuni consigli sull’alimentazione del Bouledogue Francese in estate. Buona lettura!

I pasti vanno serviti con il fresco

Dante e Mia, i nostri Bouledogue, fanno due pasti al giorno. Al mattino e alla sera: praticamente i loro pasti coincidono con la nostra colazione e cena. Abitando in pianura padana l’afa si fa sentire fin dal mattino per poi proseguire fino a sera. Per tanto abbiamo ripensato la nostra giornata in funzione dei bisogni primari dei nostri Bouledogue. Anticipiamo di un bel pò la passeggiata del mattino e posticipiamo dopo il tramonto anche il pasto serale. In questo modo Dante e Mia rientrano stanchi e felici ma non stravolti dalla passeggiata. Poi riposano il tempo necessario a riprender fiato, a bere (hai notato che quando sono in affanno non bevono? Si strozzerebbero) e ad avere una respirazione regolare. Solo in seguito si passa al pasto, in tutta tranquillità.

Dante Find the Frenchie
Alimentazione del Bouledogue Francese: Dante ha sempre un gran appetito anche in estate Mia invece ha un calo specie al mattino

Conservazione del cibo e acqua fresca

A volte ci si dimentica dell’ovvio. Il ricambio d’acqua nelle ciotole deve essere più frequente. Le ciotole, specie se sono in acciaio, non vanno lasciate al sole perché sono un ottimo conduttore della temperatura. Le ciotole vanno lavate sempre  dopo l’uso in modo che siano pulite per il pasto successivo. Insetti, formiche ed animaletti adorano i residui di cibo… Presta massima attenzione alla conservazione di scatolette o crocche (per esempio, a base di pesce, a maggior rischio di irrancidimento). Le confezioni degli alimenti per gli animali sono da tenere ben chiuse in un ambiente fresco (non metterle in terrazza al sole o alle intemperie) oppure sono da riporre in frigorifero per evitare al tuo Bouledogue spiacevoli conseguenze come eruzioni cutanee o patologie gastroenteriche.

Maxi contenitori ermetici salva-freschezza 

Come forse saprai noi acquistiamo sempre le crocchette Simpson’s – nel formato disponibile da Kg.12. Hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, sono mono-proiteche, con alta percentuale di proteina (gusti provati salmone oppure anatra), specifiche per cani con dermatite e problemi di allergie. Per la loro ottimale conservazione abbiamo acquistato dei contenitori ermetici che contengono ciascuno circa Kg.4 di crocchette e una vaschetta ermetica per il viaggio. Sono davvero un’ottima soluzione per contenere le crocchette in modo impermeabile a 100% all’ aria e ai liquidi, il cibo è ben conservato, la soluzione è pratica e maneggevole. In questo modo le crocchette sono sempre a portata di mano (soluzione a chi non vuole avere in bella vista il sacco da 4 Kg o da 12Kg. che una volta aperto rilascia comunque odore nell’ambiente) e al fresco. Li trovi qui di seguito

Il Bouledogue va idratato sempre

Ogni cane, essendo unico nel suo essere, reagisce al caldo in modo diverso. Il calore estivo può ridurre l’attività metabolica rendendo il tuo Bulldog Francese più svogliato nell’assunzione del cibo, ma prima di consideralo un malessere grave, occorre rivedere le sue specifiche necessità.

Durante l’estate l’acqua rappresenta un bene primario per combattere la disidratazione, soprattutto nei soggetti abituati a nutrirsi con alimenti secchi. È il nostro caso! Solitamente noi ammorbidiamo le crocchette Simpson’s con dell’acqua. Ma abbiamo notato che con il caldo Mia non le gradiva più umide. Faceva fatica, non era proprio da lei “schifare” il cibo al mattino. Dante invece non ha mai cambiato atteggiamento nei confronti della sua razione 🙂 Abbiamo quindi fatto un test: cibo secco per Mia e solo una spruzzata di acqua per Dante, che essendo vorace corre il rischio che la crocca gli vada di traverso. L’acqua viene cambiata spesso nella ciotola e a volte facciamo metà a temperatura ambiente e metà fresca di frigorifero. I Bulli apprezzano. Alla sera prima di andare a letto ci mettiamo dei cubetti di ghiaccio così si mantiene fresca più a lungo.

Dante e Mia in relax. A disposizione sempre una ciotola d'acqua fresca.
Dante e Mia in relax. A disposizione sempre una ciotola d’acqua fresca.

Frutta e verdure fresche come spuntino

Acqua, sali minerali e vitamine non devono mai mancare, tuttavia, non è consigliabile cambiare del tutto dieta, piuttosto è utile integrarla con del cibo umido (vedi sotto nel box i suggerimenti) oppure dei fuori pasto a base di frutta fresca adatta ai cani, privilegiando varietà come il melone, la mela o l’anguria ed evitando del tutto uva e avocado, potenzialmente tossici. Se vuoi provare il cibo umido e mantenere le crocchette sappi che non vanno mai mescolati insieme. Puoi dare le crocche al mattino e l’umido alla sera, possibilmente mantieni la stessa proteina principale (salmone e/o anatra).

Anche l’introduzione delle verdure nella dieta del cane possono contribuire a ripristinare un corretto apporto di acqua, sali minerali e vitamine, anzitutto nelle categorie più vulnerabili alla disidratazione come i cuccioli e gli animali anziani. Però è doveroso selezionare: no ad aglio, cipolla e scalogno per il rischio di sviluppare anemie e sì invece alle zucchine e ad altri ortaggi ricchi d’acqua. Ricordiamo di evitare il fai da te. È vitale che la nutrizione dei nostri Bouledogue sia sempre bilanciata ed integrata, sia che preveda una preparazione casalinga, sia che si basi su alimenti controllati e prodotti da aziende specializzate.

Alleati preziosi | Umido e Crocchette

Ci sono in commercio molti prodotti ed è difficile destreggiarsi in una marea di offerte per l’alimentazione del Bouledogue Francese in estate. Poi iniziare a valutare questi due brand di alimenti per cane che producono eccellente umido senza l’utilizzo di additivi chimici in cui il principale ingrediente è la proteina.

La linea Terra Canis è in offerta ora su Zooplus.it 

Terra Canis Cucina Casalinga per Cani

Terra Canis è un brand tedesco, produce alimenti umidi per cani in modo bilanciato e salutari utilizzando prodotti esclusivamente naturali e scelti. Le nostre Terra Canis vengono realizzate dalla pluripremiata macelleria Schäbitz di Monaco, una macelleria bavarese più volte distintasi per l’alta qualità dei suoi prodotti e l’assenza di additivi artificiali e conservanti. Tutti i prodotti vengono sviluppati in collaborazione con veterinari e sono da questi raccomandati. Non vengono utilizzati cereali e solo in minima parte pseudocereali.

La linea Herrmann’s è in offerta ora l’acquisto su Zooplus.it 

Herrmann's cibo biologico per cani sensibili

Herrmanns Cibo umido per Bouledogue Francese

Gli alimenti umidi per cani Herrmann’s sono prodotti in Alta Baviera e sono realizzati utilizzando ingredienti di altà qualità in larga parte di origine biologica controllata (anatra biologica con patate dolci o la carne di manzo ecologica con grano saraceno). Gli alimenti Hermann’s offrono una linea di prelibatezze adatte ad ogni cane ma raccomandate specialmente ai soggetti che soffrono di allergie o sensibilità alimentari come il Bouledogue Francese.

Find the Frenchie!

Scritto con il cuore perché provato.

Altri argomenti che potrebbero interessarti


Guida all’alimentazione del cucciolo. Leggi subito!

Ulcera oculare del cane. La nostra esperienza

Filaria del cane. Perché è importante fare la prevenzione? Leggi ora!

Purificatore d’Aria. La nostra recensione

Se vuoi sapere le ultime novità sul Bouledogue Francese e non perderti i nostri articoli iscriviti subito alla nostra newsletter. È gratuita!

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!