Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog e Bouledogue

Lo scorso 2 settembre presso il Parco Santa Lucia di Piave, in concomitanza con la IIª Esposizione Cinofilia di Treviso – Raduno Bouledoge Francese – si è tenuta la giornata dei Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog e Bouledogue organizzata dal Club Cani Compagnia e il Circolo Italiano Bulldog, ed al Gruppo Cinofilo Trevigiano che ha concesso un meraviglioso spazio verde all’interno dell’IDS Treviso. Una giornata meravigliosa che ha visto Find the Frenchie in prima linea con Dante e Mia, i nostri Bouledogue Francese. In questo articolo vi raccontiamo sono sono i Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog e Bouledogue.

Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog Inglese e Bouledogue Francese

I Giochi della Solidarietà chiamati anche le Bullo Olimpiadi sono una giornata in cui i Bouledogue e Bulldog sono coinvolti in piccole gare di velocità su corsie prestabilite in batterie precedentemente suddivise per razza (Bouledogue Francese o Bulldog Inglese), sesso ed età. I primi due classificati di ogni gruppo concorrono alla finale con coccarda!  É un momento meramente ludico, pieno di gioia perché coinvolge il cane, i proprietari che si devono posizionare uno all’inizio della corsia con il proprio bullo e l’altro alla fine per incitare il cane alla corsa e per abbracciarlo come premio finale. Vedere il proprio cane correre con un pizzico di sano agonismo è stato davvero divertente. Abbiamo fatto tantissime fotografie, un vero reportage fotografico e un super mega video che puoi gustarti qui! Magari ci sei anche tu!

Tavola rotonda con il Prof. Alberto Vergara

Durante i Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog e Bouledogue c’è stato anche il momento formativo: una tavola rotonda presieduta dal prof. Alberto Vergara, con domande e risposte sulla razza del Bouledogue Francese, pillole di cinofilia, alimentazione, management e riproduzione. Personalmente ci sono piaciuti molto i suoi interventi volti a ribadire che la razza Bouledogue Francese non deve essere una scelta dettata dalla moda bensì deve essere una scelta consapevole. Il Bouledogue è un cane speciale – oltre che buffo ed affettuoso – con delle caratteristiche ben precise a cui non è possibile prescindere. Ha quindi dei limiti fisici che devono essere rispettati. Le zampe corte, la struttura ossea compatta e possente, il muso schiacciato tipico dell’essere brachicefalo sono caratteristiche essenziali che ci impongono di seguire fondamentali attenzioni. Si passeggia poco e brevemente, mai con il gran caldo estivo, al massimo due uscite con il fresco. Mai e poi mai lasciare un Bouledogue in auto sotto il sole a picco. Portarsi dietro sempre acqua fresca ed una ciotola. 

Alimentazione

Ci sono stati altri argomenti trattati dal Prof. Vergara che meritano di essere raccontati. L’alimentazione, croce e delizia per tanti proprietari di Bouledogue Francese, deve essere bilanciata e non frutto di scelte sconsiderate come di far seguire al proprio bullo la dieta vegana perché la seguiamo noi umani. É una scelta errata perché questo tipo di dieta non apporta le proteine necessarie per una corretta crescita di un cane che come detto ha un’ossatura importante e una massa muscolare che deve essere sostenuta adeguatamente.

Tavola Rotonda con Prof. Alberto Vergara
Tavola Rotonda con Prof. Alberto Vergara

Cinofilia

La cinofilia è una passione straordinaria ma non deve diventare un’ossessione morbosa se il nostro Bouledogue, iscritto ad una Esposizione Cinofila, non riceve un giudizio eccellente. La cinofilia dovrebbe essere intesa come sincero affetto per il cane che si è scelto, apprezzandone anche i limiti fisici ed  il condividere gran parte del tempo insieme dovrebbe essere impiegato per esaltarne gli aspetti peculiari della razza del cane. In tal senso, i Giochi della Solidarietà – Olimpiadi e Solidarietà dei Bulldog e Bouledogue sono un ottimo esempio per avvicinare i proprietari ad una nuova consapevolezza, al gioco con il proprio cane, alla condivisione e scambio di opinioni, al vedere che il proprio molosso corre ed è felice! Magari vedendolo spesso beatamente steso sul divano o sul tappeto ci eravamo scordati che il molosso sa anche fare una breve corsa.

Cucciolate in casa

Il tema delle cucciolate in casa è di grande attualità anche su Find the Frenchie. Spesso ci troviamo a dover dare risposta a tanti di voi che chiedono un fidanzato o fidanzata per il proprio Bouledogue. Ecco, noi non facciamo questo servizio perché preferiamo che ci si affidi ad un allevamento di fiducia. Come diceva anche il Prof. Vergara allevare in casa è rischioso perché, complice l’inesperienza, si può mettere a rischio la vita della Bouledogue durante la gravidanza, durante il parto e dopo il parto anche quella dei cuccioli. Pensiamo solo al fatto che la Bouledogue è di mole robusta, il suo peso potrebbe ucciderli! Le notti sono insonni. Per tanto, se proprio si vuol dare seguito all’albero genealogico del proprio Bouledogue, il prof. Vergara consiglia di affidarsi sempre al consiglio del proprio allevatore su eventuali rischi, sugli avi e farsi puoi seguire da un bravissimo veterinario che dovrà far partorire in sicurezza la cagnolina. Ma la domanda sorge spontanea: perché?!

Raccolta benefican e cin cin

Ci sono stati due momenti dedicati alla raccolta benefica destinata alle associazioni rescue come Ebri, Casa di Ninni e Rescue del bouledogue francese a cui Find the Frenchie ha partecipato donando crocchette, premietti e traversine ecologiche.

Find the Frenchie e i doni alimentari
Find the Frenchie e i doni alimentari

La giornata si è poi conclusa con una bicchierata per cementare l’amicizia e concludere in bellezza una domenica tra sole, nuvole e tanta allegria. Un sentito grazie a tutti i partecipanti che hanno contribuito a rendere speciale questa giornata in particolare tutti i bouledogue francese e bulldog Inglese presenti e ai loro amici umani!

Find the Frenchie!
Scritto con il cuore

Altri argomenti che potrebbero interessarti



Raduno Club Cani Compagnia Treviso Bouledogue Francese 2018

54ª Esposizione Canina Internazionale di Padova 2018

Cucciolo di Bulldog Francese, cosa serve davvero? La nostra Guida!

In Area Cani con il Bulldog Francese: come comportarsi? Leggi ora!

Se vuoi metterti in contatto con noi o raccontarci la tua storia scrivi a info@findthefrenchie.com oppure unisciti alla nostra pagina Facebook.

Find The Frenchie!