Come cambia la vita con un Bouledogue Francese? Eh, bella domanda! Magari te lo stai chiedendo perché vorresti un cane in famiglia e stai valutando la razza Bouledogue Francese. In questo nuovo articolo rispondiamo alla domanda condividendo la nostra esperienza con i nostri Bouledogue Dante e Mia.

Dante e Mia da cuccioli

Ma veniamo a te! Tu che tipo sei? Che vita fai? Sei spesso a casa? Oppure al contrario sei sempre con il trolley pronto per un nuovo viaggio? Il Bouledogue Francese è un cane che necessita di poche ma costanti cure ed attenzioni, così abbiamo pensato di farti una domanda. Sei pronto? Eccola

Perché scegli proprio un Bouledogue Francese?

  1. É il cane del momento! Lo hanno la Ferragni e Fedez
  2. Mi sento un pò solo quando torno dal lavoro
  3. Mio figlio ha bisogno di un compagno di giochi
  4. Ho paura dei ladri in casa, potrebbe proteggermi!
  5. Vorrei un cane figo da portarmi in centro e all’happy hour
  6. È troppo simpatico!

Tu chiamale se vuoi … Emozioni!

Le risposte che hai letto sono emozionali. Non giudichiamole. Ognuno ha i proprio bisogni, dettati dalla propria vita e dal proprio passato. Volutamente le abbiamo proposte in modo ‘secco’, andando al punto, se vuoi anche provocatorio. Rendono bene il contesto. È importante fare una scelta ponderata e consapevole quando si sceglie di portare a casa un animale domestico. Una scelta dettata dalle emozioni non è consapevole, è appunto emotiva, irrazionale, sull’onda del momento. E, purtroppo sono all’ordine del giorno le tristi storie di Bouledogue (di razza o meno) abbandonati, perché non ci si aspettava che la vita con un bullo potesse essere impegnativa e, in certi casi, anche costosa.

Come cambia la vita con un Bouledogue Francese per punti.

Hai visto un Bouledogue Francese su Instagram o  su Youtube. Dorme beato e sembra la creatura più tranquilla del mondo, questo è vero, ma solo un pò. Di seguito, per punti, come Dante e Mia hanno modificato la nostra vita.

1. La gestione del tempo: le passeggiate e i bisognini

Se vivi in appartamento devi sapere che il Bouledogue Francese deve scendere in giardino per passeggiare e fare i bisognini almeno 3 volte al giorno. Quando è cucciolo anche più spesso perché dovrai insegnargli subito a fare i bisogni all’aperto. Ti ritroverai a raccogliere sempre la sua pupù e quest’ultima non è né profumata né una 💩emoticon simpatica. Tutto dipende dalla condizioni di salute del tuo Bouledogue.

Come cambia la vita con un Bouledogue Francese_ FIndtheFrenchie.com_Passeggiata
Le passeggiate con il proprio Bouledogue sono fondamentali per il cane e per instaurare un buon rapporto di fiducia.

Noi al mattino ci svegliamo alle 6.30 (sempre, tutto l’anno!) perché i cani sono due. Hanno ritmi diversi e necessità diverse: Dante ha bisogno di passeggiare di più, per marcare e annusare il suo territorio, Mia invece fa tutto subito perché è pigra e affamata! Il giretto per Dante è 20/30 minuti, Mia 15 minuti. Poi prepariamo le ciotole ,alle 7.30  c’è il primo pasto della giornata. Alle 14 secondo giretto, alle 19.30 terzo giretto con secondo pasto del giorno. Alle 23 circa ultima chiamata per i bisognini e poi nanna. Per tanto devi porti il problema di essere davvero presente per i tuoi Bouledogue oppure di incaricare qualcuno di fiducia quando non potrai esserci.

2. La gestione del cibo: i pasti

Il Bouledogue Francese quando è cucciolo deve mangiare tre volte al giorno: mattino, mezzogiorno e sera. Quando sarà diventato più grande, attorno all’anno di età, potrai passare a due razioni: mattino e sera. Quasi sicuramente preferirai anche tu le crocchette , sono pratiche, portano via poco tempo, ma, se il cane inizia ad avere problemi alimentari, probabilmente dovrai passare a una dieta casalinga studiata da un nutrizionista.

3. Tempo per l’educazione ed il gioco

Le passeggiate non bastano per instaurare un buon rapporto con il tuo Bouledogue Francese, dovrai giocare con lui ed educarlo (almeno i comandi base utili per quando lo porterai in passeggiata). Noi ci siamo organizzati nel week end: alterniamo passeggiate in area cani, in aree verdi e a volte anche in città in modo che siano a loro agio in diversi ambienti. Fondamentale la socializzazione con altri cani e con gli umani.

4. Le spese del veterinario

Per quanto tu sia stato attento nella scelta dell’allevamento dove hai preso il tuo cucciolo , dovrai mettere in conto che dovrai affidarti ad un veterinario di fiducia.

Come cambia la vita con un Bouledogue Francese_ FIndtheFrenchie.com_il veterianario
Il Dott. Enrico, il nostro veterinario di fiducia, durante una visita approfondita all’orecchio di Dante

Dovrai portare il tuo Bouledogue dal veterinario per:

  • la visita di controllo annuale
  • il richiamo obbligatorio vaccino annuale L4
  • la profilassi contro la filaria (noi la facciamo ad aprile)
  • il trattamento antiparassitario può essere mensile o trimestrale, dipende dalla soluzione che ti viene suggerita dal veterinario. Noi optiamo per il trattamento trimestrale che consiste in una dose di farmaco da mescolare al cibo fornita e pesata esclusivamente dal veterinario.
  • Il Bouledogue Francese è soggetto a dermatite, otite (spoiler! presto un articolo ad hoc) e al famigerato colpo di calore.

5. La gestione della casa: lo spazio e la pulizia della casa

Il bouledogue francese è un cane di taglia media. Il maschio adulto arriva ai 14 Kg. Quindi un bel tortello! Hai già pensato dove lo farai dormire? Farà parte della tua famiglia – che considera come il suo branco – e non potrà dormire fuori (in aggiunta soffre caldo, freddo, umidità). Dovrai quindi trovare uno spazio in casa che lui possa considerare la sua tana, per sentirsi tranquillo e protetto. Vivendo in casa va da sé che la pulizia e l’igiene di tutti gli ambienti, dovrà essere continua e metodica. Noi abbiamo adottato questa routine: passiamo la scopa elettrica ogni giorno e lanciamo il robottino iRobot Roomba due volte la settimana, poi passiamo il mocio a terra con detergente non troppo profumato.

 

6. La gestione dell’auto: il trasportino, la gabbia, il telo

Hai un’auto abbastanza grande per farci stare un trasportino? Quando andrai in vacanza, dovrà starci il tuo Bouledogue, le sue cose, il trasportino, e ovviamente tu e le tue valige! Attenzione ai viaggi, specie quelli lunghi che si fanno in auto con il caldo. Il tuo cane potrebbe essere soggetto a colpi di calore oppure mal d’auto e quindi vomitare… Devi pensarle tutte per evitare che questo accada, non farti trovare impreparato!

rea Cani con il Bulldog Francese. Come comportarsi? Dante Felice
Dante distrutto ma felice dopo essere stato in area cani.

Caro Bouledogue Francese…ma quanto mi costi?

Come cambia la vita con un Bouledogue Francese? Oltre al costo iniziale per acquistare un cucciolo di Bouledogue Francese in allevamento, occorre mettere in conto anche queste voci:

  • Spese sanitarie: analisi delle feci, vaccini, radiografie, esami del sangue, sterilizzazione etc.
  • Cura del cane: toelettatore, spazzola, forbice specifica per le unghie del cane, shampoo
  • Giochi:vuoi non prendergli almeno una pallina, una corda, un kong?
  • Alimentazione: crocchette, corna di cervo da sgranocchiare
  • Vacanze: pensione o supplemento in hotel (se lo porti con te)
  • Oggetti distrutti: specie fino all’anno di età il Bouledogue avrà tendenze distruttive, rosicchierà qualsiasi cosa incontri sul suo cammino. É la dentizione ed il suo caratteristico modo di giocare.

Conclusioni

Se sei arrivato a leggere fino a qui… Sei sulla strada giusta! Non avere fretta di portare a casa un Bouledogue e valuta bene se le sue necessità (e costi) si adattano al tuo stile di vita. Il cane dipenderà da te, sempre. Per il cibo, per le passeggiate, per i bisognini, per il gioco, la salute. Il Bouledogue però ti ricambierà con tutto il suo affetto e si creerà un rapporto davvero speciale, perché lui farà parte della tua famiglia!

Find The Frenchie

Scritto con il cuore

Altri argomenti che potrebbero interessarti




Il Bouledogue Francese. Facciamo chiarezza! Scopri subito

Le abitudini del Bouledogue da copiare subito! Leggi ora!

Caratteristiche del Bouledogue Francese. Scopri ora!

Recinto per cani da interno. I nostri consigli!

Se vuoi metterti in contatto con noi o raccontarci la tua storia scrivi a info@findthefrenchie.com oppure unisciti alla nostra pagina Facebook.

Find The Frenchie!