In questo articolo ti raccontiamo di come il destino ci ha fatto incontrare Dante e di come lui ha conquistato il nostro cuore. Che poi è la storia di Dante (e del Pupazzo Francky).

Find the Frenchie - Dante - Bouledogue Francese
Find the Frenchie – Dante – Bouledogue Francese

Il Destino volle il manto Caille

Il nostro Bouledogue doveva essere bringé, con il muso da duro e il corpo da lottatore intrepido. Avevamo anche il nome in testa. Il destino però aveva in serbo un altro piano per noi. Inizialmente, una serie di impegni lavorativi ci hanno bloccato, e abbiamo dovuto interrompere la visita degli allevamenti ENCI in Veneto. Ma il desiderio di avere un bullo era sempre vivo. Inoltre, ed ovunque andassimo, incrociavamo spesso un bulldog francese da ammirare, seguire ed accarezzare! Oppure lo scovavamo ritratto su borse, magliette, libri, riviste. Da qui il nome di questo Blog “Find the Frenchie“.

Bulldog Francese. La storia di Dante e del Pupazzo Frankie

Finalmente arrivò il momento di accogliere in famiglia il nostro nuovo amico a quattro zampe. Ci siamo affidammo all’allevamento De Valoisse di Gianni Fior e Rita Toth e aspettammo che Madre Natura ci portasse il desiderato Bouledogue Francese bringé. Ed invece la cucciolata portò con sé la maggioranza di Bouledogue caille dal manto bianco con macchie di pelo color nero. Andammo in allevamento per scegliere il nostro nuovo amico. Pazienza per il manto caille! Ci aveva colpito un cucciolo buffo con una sola macchia nera sull’occhio che ci ricordava il peluche Francky che avevamo comprato mesi prima, quando eravamo in trepida attesa di quello in carne, pelo e ossa.

Petzolla cuccioli
Il pupazzo Frencky che avevamo acquistato quando eravamo in attesa di ricevere il nostro Bouledogue Francese

Ma poi, il destino scombinò ancora le carte! Ci fece posare lo sguardo su un altro bullo. Era un cucciolo ronfone, appiccicato a sua sorella (Mia, ndr che alla fine portammo via con noi) con una mascherina nera sul muso, super panciuto, dalle orecchie enormi, e con una macchia nera a forma di sella sulla schiena. Decidemmo per il nome: Dante in omaggio al grande poeta Dante Alighieri.

Il valore dell’attesa

Passarono due anni tra la scelta di avere un Bulldog Francese e di averlo fisicamente. L’attesa ci ha fatto bene perché ci ha permesso di raccogliere informazioni e di trarne le valutazioni del caso, pro e contro.

Perdita di pelo nel Bulldog Francese. I nostri consigli Dante Find the Frenchie

A proposito del pupazzo Francky

Il pupazzo bulldog francese Francky è bellissimo, morbidissimo, fa impazzire chiunque dall’alto delle sue misure perfette 30x30x30, in stoffa e poliestere, resta immobile per ore ed ore. Lo puoi stringere forte, lavare in lavatrice a 30°, persino dimenticartene in qualche angolo della casa… 

Il Bouledogue francese invece ha bisogno di amore, cibo, cura ed attenzioni. Ed è impossibile non amare!

Find the Frenchie!
scritto con il cuore

Altri argomenti che potrebbero interessarti

Cos’è Find the Frenchie? Riflessioni

Libri sui cani e manuali sul Bouledogue Francese. I nostri consigli

Antiparassitari per Bouledogue Francese. Prodotti, indicazione e consigli pratici

Scriviamo un articolo a settimana. Se vuoi riceverlo iscriviti subito alla nostra newsletter.
Se vuoi metterti in contatto diretto scrivi a info@findthefrenchie.com
Raccontiamo la vita di Dante e Mia sui social Facebook Instagram e Youtube
Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo!