Bulldog Francese e Carlino! La storia di Achille ed Ettore.

Sarà sicuramente capitato anche a te di passeggiare bello fiero con il tuo bullo al parco oppure in centro città e di essere fermato da un passante con la frase “Bello il tuo Carlino!”. Attimo di imbarazzo? Sì, certo! Per noi Frenchie lover, il Bulldog Francese ha delle caratteristiche fisiche ben precise che lo contraddistinguono nettamente dal Carlino o dal Boston Terrier. Ma non per tutti è così! Abbiamo allora pensato di interpellare Silvia che ha in famiglia entrambe le razze e ci può dare qualche informazione sulla convivenza fra Ettore, il suo Carlino di ben 13 anni e Achille, il Bouledogue Francese che a luglio ha fatto 8 anni.



La coppia più buffa che c’è! Ettore ed Achille 🙂

Bulldog Francese e Carlino. Come mai questa scelta?

Ho scelto prima il Carlino, poi il Bulldog Francese per il loro aspetto buffo, per la simpatia delle loro espressioni e dei loro movimenti. Ho preferito queste due razze, anche perché desideravo cani di piccola taglia, pensando fosse più facile la loro gestione, visto che erano i miei primi cani. Ad oggi rifarei la stessa scelta, adoro ogni loro aspetto, sia fisico che caratteriale!

Sono andati d’accordo fin dall’inizio?

Bulldog Francese e Carlino sono andati d’accordissimo all’inizio. Ettore, il primo arrivato, ha accettato l’arrivo di Achille senza problemi, disponibile a dividere tutto, coccole, cure, giocattoli e naturalmente con discrezione il cibo. Achille ha adorato Ettore e fondamentalmente gli vuole ancora bene, ma crescendo è diventato dominante, territoriale e abbiamo dovuto prendere accorgimenti io e la mia famiglia per quello che riguardava il cibo ed i giocattoli.

Bulldog Francese e Carlino. La storia di Achille ed Ettore
Silvia con i suoi adorati Achille ed Ettore

A volte, a chi ha un bullo, viene rivolta la fatidica domanda “É un Carlino?” Il proprietario di solito si offende! 🙂 Ti è mai successo? (Come si fa a confondere un frenchie con un pug?! ndr)

Sì, mi succede spesso di ricevere questa domanda! Io non mi offendo assolutamente! Chi pone questa domanda di solito non conosce o non ama queste razze e quindi le accomuna. Spesso rispondendo sono proprio io che faccio notare le differenze tra Bulldog Francese e Carlino.

Bulldog Francese e Carlino. La storia di Achille ed Ettore

Come ti sei organizzata in casa? Ci sono molte differenze di carattere, alimentazione e cure?

L’organizzazione in casa è stata facile finché Achille era cucciolo. Una volta cresciuto abbiamo dovuto porre attenzione e dare delle regole nel momento dei pasti e del gioco. Il Bouledogue era decisamente dominante sul Carlino. Achille ed Ettore sono molto diversi:
Ettore è un cane buono in assoluto, non ricordo un episodio di aggressività; è legatissimo alla famiglia, paziente, tollerante.
Achille è un eterno “cucciolone”, buono, affettuoso, legato alla famiglia, ma il suo lato dominante e possessivo lo esprime bene in alcune situazioni. Ad esempio, con cani e persone che entrano nel suo spazio oppure a contatto con le sue cose. Non sono stata brava nel correggere questo aspetto, in quanto avevo avuto fino al loro arrivo solo gatti. Non conoscevo bene il comportamento dei cani.

Bulldog Francese e Carlino. La storia di Achille ed Ettore

Come li hai educati?

Con Ettore non ho avuto in assoluto problemi nell’educazione perché è sempre stato molto buono, bravo e tranquillo.
Con Achille ho dovuto iscriverlo in una scuola di educazione cinofila per quanto ho raccontato precedentemente. Nonostante questo percorso non ho risolto completamente alcuni suoi aspetti comportamentali.

Ettore ed Achille sulla neve

Cosa gli piace fare?

Achille al primo posto preferisce giocare e giocare con i suoi mille giochini, li adora! Nonostante i suoi otto anni gioca ancora come un cucciolo. Nel negozio per animali sa perfettamente dove sono i giocattoli; quando glielo consento, sceglie personalmente il giochino e se lo porta in bocca alla cassa!🤣
Ama le coccole ed i massaggi con i quali assume espressioni di completa beatitudine!
Ettore, ora che è anziano riposa molto, ma è stato comunque un cane che preferiva mettersi in relax ed osservare ciò che succedeva intorno a lui.

Perché sono così speciali?

Sono speciali perché mi hanno cambiato la vita! Mi hanno dato e mi continuano a dare amore incondizionato, fedeltà, compagnia e gioia ogni giorno ed anche nei miei momenti più difficili mi sono stati di grande aiuto!

Bulldog Francese e Carlino. La storia di Achille ed Ettore

Cosa consiglieresti a chi deve scegliere tra Bouledogue e Carlino?

Scelta difficile visto che mi piacciono entrambi! Io consiglierei il Carlino per chi ha dei bambini piccoli perché secondo me è più adatto per il suo carattere dolce e amorevole.
Sono comunque due razze impegnative dal punto di vista delle cure! Quindi chi ha intenzione di prendere una delle due razze deve essere consapevole che sono molto delicati per la loro conformazione fisica.

Find the Frenchie!
Scritto con il cuore

Altri argomenti che potrebbero interessarti



Boston Terrier o Bulldog Francese? Leggi subito le differenze!

Boston Terrier, l’intervista a chi li ha scelti! Scopri ora!

Cucciolo di Bouledogue Francese. Cosa è indispensabile acquistare? La nostra Guida

Se vuoi metterti in contatto con noi o raccontarci la tua storia scrivi a info@findthefrenchie.com oppure unisciti alla nostra pagina Facebook.