Allevamento Delle Nobili Anime di Giulia Gasperoni e Federico Pregnolato

Ti portiamo in Romagna, precisamente in quel di Rimini!
Abbiamo il piacere di farti conoscere l’Allevamento Delle Nobili Anime di Giulia Gasperoni, alla quale abbiamo rivolto delle domande sul suo allevamento di Bouledogue Francese. Lo scorso anno l’Allevamento Delle Nobili Anime ha ottenuto l’affisso ENCI ma, alle spalle Giulia e Federico, il suo compagno (ndr), ci sono studio, passione e tanto spirito auto critico. Buona lettura!

Giulia con Olivia
Giulia con Olivia

Nome Allevamento: Delle Nobili Anime di Giulia Gasperoni
Anno di fondazione dell’allevamento: 2017
Indirizzo e contatti utili:
Allevamento delle nobili Anime
Via Montescudo
47924 Rimini (RN)

GIULIA +39 393 950 72 59
FEDERICO +39 347 685 62 69
Web e Social 

Sito web www.dellenobilianime.it
Fan Page: Allevamento delle nobili Anime
Instagram: dellenobilianime
Facebook: Giulia Gasperoni (delle nobili anime kennel)

Com’è nato l’allevamento Delle Nobili Anime?

L’allevamento Delle Nobili Anime è nato come naturale conseguenza di una vita passata con i cani. Provengo da una famiglia cinofila! Ho avuto dei Boxer dell’allevamento “Watwald” della Dott.ssa Paola Watten Micara ed anche alcuni Yorkshire Terrier. In generale adoro tutti i cani brachicefali e nel corso degli anni ho scelto il Bouledogue Francese perché simile caratterialmente al Boxer ma rispetto a quest’ultimo è maggiormente gestibile essendo di taglia più piccola. Sono 6 anni che io (Giulia Gasperoni ndr) e Federico, il mio compagno, viviamo attivamente questa razza e quindi abbiamo deciso di identificare i nostri cuccioli con l’affisso ENCI Allevamento Delle Nobili Anime.

Multi ch. Cosmopolitan de la esencia Aka cosmo
Multi ch. Cosmopolitan de la esencia Aka cosmo

Come mai proprio il Bouledogue Francese? Cosa vi ha colpito di questa razza?

Sicuramente lo sguardo! Gli occhi e poi quell’espressione letteralmente unica del Bouledogue Francese, quasi umanoide, che li contraddistingue.

É vero che il  Bouledogue Francese è una razza particolarmente delicata?

A nostro avviso il bouledogue francese non è una razza canina più delicata di tante altre. Ha probabilmente bisogno di una gestione “diversa”. Ad esempio un grande nemico è il caldo. Bisogna stare molto attenti perché abitando in una città di mare vediamo continuamente bouledogue francese portati a spasso sotto 30 o più gradi alle 14 del pomeriggio, veramente allucinante. Il colpo di calore è subdolo, bisogna prestare la giusta attenzione. Anche per quanto riguarda gli sforzi fisici “eccessivi” bisognerebbe essere consapevoli di che cane abbiamo davanti… per evitare possibili problemi alla colonna vertebrale in un futuro. Una buona selezione è comunque fondamentale per diminuire le possibilità di riscontrare problemi.

Perché avete deciso di entrare a far parte di ENCI?

L’Enci è l’unica associazione italiana per la gestione della cinofilia italiana a cui ogni allevatore e privato serio dovrebbe far riferimento. È quindi il nostro ente di riferimento.

Multi ch. Olivia ( of the royal way )
Multi ch. Olivia ( of the royal way )

Che consigli dareste a chi si avvicina a questa razza?

Consigliamo di informarsi il più possibile. Siamo già nel 2018 e le informazioni non mancano! É importante conoscere, valutare e soppesare le caratteristiche del Bouledogue Francese. Solo in questo modo è possibile capire se è la razza canina che fa per noi e se si coniuga al nostro stile di vita. Anche perché, lo diciamo forte e chiaro, NON È UN CANE PER TUTTI. Una mal gestione di un Bouledogue Francese può scatenare molti danni.

Assistiamo sempre più spesso a commercianti di Bouledogue Francese che propongono cuccioli delle colorazioni più disparate. Cosa ne pensi?

Stiamo assistendo ad un fenomeno allarmante e che, purtroppo, potrebbe peggiorare. È difficile combattere l’ignoranza… Ci sono tante persone disposte a svenarsi solo per un colore particolare senza pensare al resto. Logica vuole che i colori “esotici” non essendo in standard (che è uno in tutto il mondo) non possono essere definiti Bouledogue Francese. Oltretutto la stragrande maggioranza di questi meticci “esotici” vengono “allevati” senza alcun senso e senza professionalità. Ne consegue che questi cuccioli avranno molte più possibilità di sviluppare dei problemi di salute. La nostra paura come allevatori e che poi tra qualche anno il nostro amato Bouledogue Francese potrebbe diventare “un ospite indesiderato in casa altrui.”

Cora coralina delle nobili anime
Cora coralina

Molte persone non hanno idea del grosso lavoro che c’è dietro un allevamento, riuscite a ritagliarvi degli spazi per il tempo libero?

Io ed il mio compagno lavoriamo entrambi per mezza giornata, il resto del tempo lo passiamo con i nostri cani. Non potrebbe essere diversamente per il rapporto che ci lega a loro.

In questo spazio potete dire quello che volete ai nostri lettori…

Allevare è sacrificio, speranza, pazienza, umiltà e sete di imparare ogni giorno qualcosa di più. Un Bouledogue Francese ti cambia la vita! Non siate precipitosi, VALUTATE TUTTO, i pro ed i contro di questa razza. E Come abbiamo già detto in precedenza, il Bouledogue Francese NON È UN CANE PER TUTTI.

Renuar eva chancon de la mer
Renuar eva chancon de la mer

 

Altri argomenti che potrebbero interessarti



A cosa serve il pedigree? Scopri subito!

Le principali caratteristiche del Bouledogue Francese. Leggi ora!

Bouledogue Francese Blu: Commerciante ed Allevatore a confronto!

Bouledogue Francese maschio o femmina? Il confronto!

Se vuoi metterti in contatto con noi o raccontarci la tua storia scrivi a info@findthefrenchie.com oppure unisciti alla nostra pagina Facebook.